Notizie con il tag storia della parrocchia

“Sant’Elena”: in vendita il libro sulla nostra patrona

“Sant’Elena”: in vendita il libro sulla nostra patrona

La storia della nostra Santa, madre dell’imperatore Costantino, scritta dal celebre giornalista Luigi Accattoli appositamente per il nostro Centenario: è in vendita a 15 euro

“100 e +”: inaugurata la targa del Centenario

“100 e +”: inaugurata la targa del Centenario

Un grande “100″ ricorda il traguardo raggiunto, un “più” bianco in campo rosso indica la lunga strada che ci aspetta

Inaugurate le prime formelle dell’ambone del Centenario

Inaugurate le prime formelle dell’ambone del Centenario

Il cardinale de Aviz ha celebrato la messa che ha concluso le celebrazioni per il secolo di vita della parrocchia. Benedetti i primi due bassorilievi degli amboni rinnovati: è ancora possibile contribuire alla realizzazione delle quattro sculture rimanenti

“Una parrocchia con l’odore delle pecore”

“Una parrocchia con l’odore delle pecore”

Il racconto della Festa del Centenario pubblicato dall’amico giornalista Luigi Accattoli sul suo blog: “Bellissima celebrazione affollata, concelebranti tre parroci emeriti, tanta gente, una folta corale di chierichetti e chierichette, una calda omelia e una fantastica cena sociale con torta e ‘tanti auguri a Sant’Elena’ intesa come popolo. Gran cosa le parrocchie popolari”

Una storia lunga un secolo: il 19 marzo la festa del Centenario

Una storia lunga un secolo: il 19 marzo la festa del Centenario

Alle 18.30 la Messa solenne, poi la presentazione del libro di Luigi Accattoli su Sant’Elena e la cena della comunità con la partecipazione degli ex parroci. Domenica 23 marzo la Messa col cardinale De Aviz e l’inaugurazione dei nuovi bassorilievi. La lettera di don Stefano ai parrocchiani

La morte eroica di Padre Melis, 70 anni fa

La morte eroica di Padre Melis, 70 anni fa

Il 13 agosto 1943 il parroco di Sant’Elena rimaneva ucciso nel secondo bombardamento di Roma mentre soccorreva i feriti lungo la ferrovia. Venne trovato con l’Olio santo nella mano sinistra e la mano destra rimasta nell’atto di amministrare l’Estrema unzione